Tendine di Achille – come alleviare il dolore

Haelspore

Il tendine di Achille è il legamento più grande e più resistente di tutto il corpo. È una banda elastica tra il muscolo del polpaccio e l’osso del tallone. L’importanza del tendine di Achille è dovuta al fatto che ci consente il piegamento e l’estensione del piede. Da qui la sua grande importanza per la mobilità. Ad ogni passo che facciamo il tendine di Achille trasporta il nostro intero peso. Può resistere a una forza enorme anche se ha uno spessore di soli 0,5 cm circa.
A seconda della velocità del movimento, della lunghezza della falcata, del piano d’appoggio e se il peso viene portato o tirato, il tendine di Achille può essere esposto a forze di gran lunga maggiori del peso della persona – in effetti all’incirca fino a dieci volte il suo peso corporeo!

L’nfiammazione al tendine di Achille, che congiunge il muscolo del polpaccio all’osso del tallone. Il tendine di Achille è il legamento più grande e più resistente di tutto il corpo.
L’infiammazione del tendine di Achille è solitamente una lesione da sforzo legata alla corsa o altro sport quale risultato di un sovraccarico del tendine di Achille e dei muscoli del polpaccio.

Nella maggior parte dei casi un tendine di Achille infiammato può essere curato a casa in modo relativamente semplice. Ci sarà spesso bisogno di una cura durevole per evitare che l’infiammazione si ripresenti.
Nei casi più gravi il tendine di Achille può staccarsi o rompersi rendendo così necessario un intervento chirurgico per riparare il tessuto del legamento danneggiato.
Quando si ha un tendine di Achille infiammato o sovraccaricato, il processo di guarigione è spesso doloroso e può richiedere mesi. Qui puoi leggere a cosa è dovuto il dolore e come ottenere sollievo:

  • Sintomi
  • Causa (o cause)
  • Cura e prevenzione
  • Align Footwear

Indlægssåler - Plantar fasciitis

  • Più di 100.000 clienti non possono sbagliarsi!
  • Politica di refusione a 60 giorni
  • Restituzione dei soldi garantita

Solo 54 €

Quali sono i sintomi dell’infiammazione al tendine di Achille?

I segni di un’infiammazione al tendine di Achille tendono a variare. Anche l’intensità del dolore è individuale.
I seguenti sintomi possono indicare che si ha un tendine di Achille infiammato:

  • Sensibilità o lieve dolore sulla parte posteriore della gamba e intorno al tallone dopo una corsa o altre attività sportive.
  • Episodes of more severe pain in connection with longer runs or intensive training (e.g. sprinting).
  • Sensibilità o rigidità: specialmente al mattino, con un miglioramento in risposta ad un’attività leggera
  • Un piccolo gonfiore o una specie di nodulo al tendine di Achille
  • Il tendine di Achille emette una specie di “cigolio” quando ci si muove
  • Debolezza o pesantezza nella parte inferiore della gamba.

Se si ha un’infiammazione è importante riposarsi. Se non ci si riposa, una normale infiammazione può evolversi in una condizione cronica.

Il dolore può spostarsi direttamente sul tendine di Achille o dall’osso a uno o entrambi i lati del tendine di Achille. La localizzazione del dolore dipende, ad esempio, da come è stato stirato il piede e da che tipo di movimento ha innescato lo sforzo.

Che cosa provoca l’infiammazione del tendine di Achille?

La sensibilità al tendine di Achille può essere provocata da un certo numero di cause. Qui puoi leggere sulle cause più comuni:
Sollecitazioni ripetute del muscolo del polpaccio associate alla mancanza di forza/riabilitazione o di riposo possono causare uno strappo al polpaccio che, a sua volta, può essere causa del dolore al tendine di Achille.

I seguenti fattori possono essere la causa specifica o una concausa della lesione del tendine di Achille:

Uno sforzo eccessivo: ad esempio se se si corre una distanza più lunga o a velocità maggiore del solito.
Tensione: ad esempio tendini di Achille o muscoli del polpaccio corti o tesi .
Gambe di differente lunghezza.
Calzature non adatte: se le scarpe sono troppo grandi o troppo piccole, se sono consumate, ecc.
Uno sforzo del tendine di Achille dovuto a un movimento improvviso, caduta o simili.

In molti casi può bastare una pausa per avere un miglioramento. Tuttavia una pausa risolve raramente la causa della sensibilità o del dolore al tendine di Achille o intorno ad esso. Se si vuole combattere le cause della lesione al tendine di Achille, è necessario controllare l’intero corpo. L’irritazione o il dolore al tendine di Achille è spesso segno che`c’è un movimento scorretto di una o più articolazioni. La causa di tale disallineamento deve essere identificata e curata prima di poter continuare ad allenarsi. Non è possibile far finta di niente con un tendine di Achille infiammato ed è essenziale non ignorare il dolore. Il dolore è segno che c’è qualcosa che non va nel corpo. Se se ne ignorano gli avvertimenti, il danno può divenire cronico. In presenza di un danno cronico possono essere necessari dai 9 ai 12 mesi perché il tessuto guarisca per essere pronto nuovamente a lavorare.
Se si è stati esaminati e la causa del dolore al tendine di Achille non è la mancanza di flessibilità, delle scarpe da corsa non adatte possono avere un piccolo ruolo in questo tipo di difficoltà. Se di recente si sono sostituite le proprie scarpe da corsa con scarpe di un altro tipo, tale cambio può modificare leggermente il carico sui propri polpacci. È un cambio che può causare un’irritazione che, a sua volta, può determinare l’infiammazione del tendine di Achille. Se nella propria corsa di allenamento si passa ad un piano di appoggio più duro, ad esempio l’asfalto, anche il diverso tipo di urto può avere un effetto.

L’infiammazione cronica del tendine di Achille è una lesione da attività sportiva molto comune. Se non si seguono i consigli del medico, si rischia che il dolore divenga cronico. L’infiammazione cronica del tendine di Achille può avere le seguenti cause:

  • La sensibilità/dolore al tendine di Achille può essere lancinante. Molti corridori credono di poter continuare a correre e che il dolore così andrà via. Si tratta di un disastroso fraintendimento. Bisogna sempre reagire al minimo segno di sensibilità al tendine di Achille e riposarsi.
  • Il tendine di Achille guarisce lentamente e con difficoltà perché ha uno scarso afflusso di sangue. Questo lungo processo di guarigione implica che il tendine di Achille s’irrigidisce e diventa meno elastico a causa della formazione di tessuti cicatriziali che rendono il tendine di Achille ancora più suscettibile di danni dovuti al correre. È una spirale verso il basso
  • Diventando inoltre meno elastico con l’età, l’infiammazione del tendine di Achille si verifica spesso nei corridori anziani.

Ondt eller øm i hælen

Come curare e prevenire l’infiammazione e la lesione del tendine di Achille

Per prevenire lesioni al tendine di Achille consigliamo:

  • Di tenersi in buona forma
  • Di fare riscaldamento prima dell’attività fisica
  • Di distendere i muscoli dopo l’attività fisica
  • Di fare esercizi per rafforzare il tendine di Achille

Inizialmente si dovrà fare attenzione a ridurre l’intensità dell’allenamento. A corsa ultimata si potrà mettere un sacchetto con del ghiaccio sul proprio tendine di Achille. Può darsi che non sia necessario smettere di allenarsi, ma spostare la propria attenzione su un allenamento più leggero. Non sovraccaricare o sollecitare il tendine di Achille.
È importante, inoltre, evitare di distendere eccessivamente un tendine di Achille infiammato. Una distensione delicata del tendine può migliorare l’afflusso di sangue, mentre una distensione eccessiva apporterà sovraccarico e tensione ad un tendine di Achille che è già sensibile e gonfio.

Ricordarsi: MAI distendere un tendine danneggiato in misura tale da provare dolore.
Evitare di provocare dolore al proprio tendine di Achille. È una buona idea indossare le solette. In molti casi le solette alleggeriranno la pressione sul proprio tendine di Achille. Evitare anche di camminare a piedi nudi.

Come trattare una sensibilità ricorrente al tendine di Achille.
Per favorire la guarigione porre un sacchetto di ghiaccio nel punto dolorante per 10, 15 minuti. È spesso una buona idea massaggiare il muscolo del polpaccio e stenderlo per bene prima e dopo gli esercizi. Indossare scarpe che forniscono un supporto alla parte debole del piede. Acquistare delle solette per alleggerire la pressione.
Prestare ascolto al proprio corpo! Continuando a sovraccaricare il proprio tendine di Achille nonostante il dolore, col tempo potrebbe andare a finire con una sua rottura.
Il tessuto infiammato e danneggiato del legamento può richiedere dai 9 ai 12 mesi per guarire. E se il tendine di Achille è infiammato o rotto, richiede una guarigione davvero lunga.

Ecco cosa puoi fare: :

  • Massaggiare i muscoli del polpaccio, il piede, la parte posteriore della coscia, i glutei e la schiena.
  • Riabilitazione e progressivo rafforzamento del tendine di Achille. Il tuo fisioterapista o il medico potranno darti degli esercizi da fare a casa.
  • Contemporaneamente le solette potranno alleviare e correggere la tua posizione dei piedi.

Che cosa può fare Align Footwear?

Innanzitutto la soletta fornisce ai tuoi piedi un sostegno ottimale ed un ottimale assorbimento degli urti. La soletta opera sulla correzione del piede riducendo i rischi e prevenendo possibili lesioni. Spesso contribuisce anche a migliorare le prestazioni.
La soletta fornisce in molti casi il sostegno dell’arcata. Sul mercato esistono molte varianti diverse e di marchi diversi. Ognuna di queste si rivolge a problemi e bisogni diversi propri di chi ha uno stile di vita attivo ed è impegnato in attività sportive con una certa regolarità. Per la maggior parte le solette sono finalizzate all’arcata. Molte presentano zeppe o cuscinetti che sostengono l’arcata. Align Footwear® ha un approccio nuovo alla salute e al benessere del piede. Noi abbiamo scelto di non porre un sostegno artificiale sotto il metatarso, ad esempio un cuscinetto di compressione della parte anteriore del piede. Questa è stata una soluzione piuttosto comune in passato. Secondo il nostro modo di pensare le solette devono essere progettate per controllare la caviglia, ottimizzare il potenziale fisico e dare a tutti i muscoli della parte inferiore del piede la possibilità di muoversi come natura vuole che sia. Quando si indossano delle solette con i cuscinetti di compressione, il piede viene limitato e s’impedisce ai muscoli del piede di attivarsi e rafforzarsi.
Le solette Align Footwear® hanno buone caratteristiche di assorbimento degli urti. Se sei un attivo corridore, fai salto oppure ti muovi più velocemente o più spesso degli altri, le nostre solette alleviano lo sforzo sui tuoi muscoli, legamenti e articolazioni.
Se senti dolore ai piedi, ti consigliamo di rivolgerti al medico. Un medico o un fisioterapista può fornire ulteriori spiegazioni su come è strutturato il piede. Se hai scarpe che si adattano male, ti presseranno il piede causandoti disagio e perfino dolore, non solo ai piedi ma anche alla caviglia, alle ginocchia e alle anche. Non fornendo sollievo alla pressione sulle articolazioni, sui muscoli e sui piedi o non assorbendo adeguatamente la pressione si possono causare danni permanenti e dolore cronico.

Le solette Align Footwear® forniscono un efficace assorbimento degli urti.

Oltre all’assorbimento degli urti alcuni marchi di solette offrono un ulteriore supporto, in particolare se il proprio modo di correre è caratterizzato da eccessiva pronazione o supinazione. Se si hanno lesioni all’arcata o al tallone (fascite plantare), una soletta può essere utile per fornire il supporto necessario al piede, Alleviando la pressione in punti particolarmente vulnerabili.
Le solette Align Footwear® offrono:

  • Un migliore allineamento del corpo
  • Migliori condizioni di lavoro per i muscoli del piede. Sentirai qui un miglioramento della tua potenza
  • Minore sforzo sulla cartilagine della articolazioni, sui legamenti, sui tendini e sui muscoli
  • Meno lesioni
  • Modalità di movimento più efficaci e più appropriate
  • Migliore assorbimento degli urti
  • Minore fatica fisica.

Per ottimizzare le prestazioni le solette Align Footwear® hanno un sistema a tre punti, brevettato a livello mondiale, che perfeziona controllo, stabilità e contatto tra i piedi e il piano di appoggio.

Le solette Align Footwear® agiscono sul piede e creano le migliori condizioni di lavoro possibili per i muscoli e i legamenti della parte inferiore della gamba, della caviglia e del piede, garantendo che tutte queste parti del corpo vengano usate nella maniera più naturale possibile in relazione al movimento del piede.
Tra gli altri fattori, queste solette sono il risultato di un’intensiva ricerca biomeccanica sulla catena cinetica. La nostra ricerca ha prodotto nuove conoscenze su come la pressione si distribuisce sulla pianta del piede nei diversi tipi di piedi (quelli caratterizzati da pronazione, quelli neutrali e quelli caratterizzati da supinazione).
Le nostre solette rafforzano i muscoli del piede e ottimizzano quindi i progressi negli allenamenti sportivi. L’azione delle solette è diretta a correggere la posizione del tallone, così che anche ginocchia, fianchi e spalle siano allineati in una posizione naturalmente bilanciata. Il design stratificato delle nostre solette implica che ci sono diversi gradi di durezza nella soletta esterna e mediana della scarpa per ottimizzare il contatto con il piano d’appoggio, stabilizzando e allineando il corpo in modo ottimale. Ecco che in questo modo si hanno le migliori condizioni per dare prestazioni al meglio di sé e avere quindi buone possibilità per raggiungere le proprie mete di allenamento.


Politica di refusione a 60 giorni

Restituzione dei soldi garantita

Ring til Mette Fly hvis du har spørgsmål

Hai delle domande?

Chiamaci al numero +45 22 633 633
oppure invia una email a contattaci@alignfootwear.it